Author Archives: al Masri

Le milizie e il capitalismo clientelare ostacolano la ricostruzione della Siria

Siriani scavano nelle macerie

Siriani che cercano sopravvissuti tra le rovine della città di Qusayr, in provincia di Homs – 21-5-2013 (AFP – HO/Fair use. Tutti i diritti dell’autore)

Di Joseph Daher da SyriaUntold e OpenDemocracy

Per la prima volta dal 2011 nell’agosto del 2017 si è svolta la Fiera Internazionale di Damasco nel tentativo di attirare investitori esteri e promuovere un’immagine di normalità nel paese. Hanno partecipato diverse imprese da Russia, Iran, Cina, Iraq, India, Sudafrica e Libano insieme ai rappresentanti di più di quaranta paesi. Malgrado abbia avuto uno scarso impatto economico e un colpo di mortaio che ha provocato numerose vittime abbia confermato la fragilità delle condizioni di sicurezza il messaggio del regime per gli attori locali, regionali e internazionali era chiaro: Asad è quì per restare e questo è l’inizio del periodo di ricostruzione della Siria. Read more

La fine della solidarietà tra arabi e curdi in Siria

Curdi, assiri e arabi manifestano contro il regime siriano a Qamishli

Curdi, assiri e arabi manifestano contro il regime siriano a Qamishli. 06/01/2012 (KurdWatch.org)

di Loubna Mrie da Al-Araby Al-Jadeed

Nel 2011 nei territori controllati dall’opposizione la bandiera dell’indipendenza siriana (che aveva sostituito quella baathista) sventolava a fianco della bandiera curda. Ad Amuda e Qamishli i curdi cantavano slogan in solidarietà con i loro fratelli arabi. Gli attivisti arabi facevano lo stesso: nei loro villaggi e città si scandivano sempre dei cori curdi. Read more

Tartarughe ninja antifasciste – 8 bit edition

antifascist teenage ninja turtles 8-bit

Cliccalo per allargarlo

Negli ultimi anni la carenza di originalità nelle sceneggiature cinematografiche viene compensata facendo leva sulle nostalgie degli spettatori riproponendo rifacimenti dei classici dell’infanzia.

Ovviamente anche io sono cascato nella trappola del revival e torno ad omaggiare le antifascistissime tartarughe ninja, stavolta con una grafica retrò ad 8-bit per i nostalgici dei vecchi videogiochi.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Join the Resistance – Join the Maquis!

Cliccalo per allargarlo

Torno a trattare il cinquantennale della migliore saga fantascientifica mai ideata dall’intelletto umano.

Si può dire con sicurezza che la Federazione Unita dei Pianeti è una delle migliori idee di società, purtroppo come tutte le creazioni umane è lungi dall’essere perfetta. Ovviamente qualsiasi falla del sistema si può ovviare con la sacrosanta autorganizzazione popolare.

Celebro dunque la gloriosa resistenza dei Maquis che, contro ogni accordo di spartizione fatto dalle superpotenze, si sono armati per difendere il proprio diritto ad autogovernarsi sulle proprie terre.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Monte Cavo Mon Amour

Cliccalo per allargarlo

Tempo fa mi capitò di vedere un adesivo che sponsorizzava una delle bellezze naturali del Sol Levante, il Monte Fuji. Non ho mai visitato il Giappone ma sono quasi sicuro che l’indubbia bellezza creata dagli agenti atmosferici sulle catene montuose non sia nulla rispetto all’effetto che l’uomo può aggiungere all’opera delle intemperie. Dunque mi sono sentito obbligato a celebrare la montagna più bella dell’orografia castellana e mondiale. Read more

Dennis Kucinich e la miopia della sinistra sulla Siria

Una foto di propaganda rilasciata dalla Syrian Arab News Agency (SANA) che mostra il presidente siriano Bashar al-Asad (a sinistra) mentre parla con il deputato democratico statunitense Dennis Kucinich durante un incontro a Damasco, 2 settembre 2007. (AFP/SANA).

di Joey Ayoub da Middle East Eye

Per convenienza gli antimperialisti essenzialisti occidentali non fanno caso al brutale opportunismo di Asad nei confronti dell’estremismo religioso. Read more

« Older Entries