Il logo di Jà – Serigrafia migrante

Cliccalo per allargarlo

Cliccalo per allargarlo

Questo è sicuramente uno dei lavori più utili degli ultimi tempi: da settembre nel territorio dei Castelli Romani è attiva una serigrafia autogestita nata dall’incontro tra i richiedenti asilo del C.A.S. di Pia Marta (Ariccia), i militanti di Occupazioni Precari Studenti e la camera oscura (barra serigrafia barra distilleria) F-Zero.

Jà è la risposta antirazzista e di classe a tutti coloro che, per interesse o per stupidità, vogliono addossare le cause della crisi economica e sociale in corso a un’inesistente “invasione” piuttosto che a decenni di politiche neoliberiste portatrici di guerre, sfruttamento e precarietà.

Alla fine si è optato per il logo centrale.

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *