Game of Thrones: mostri senza testa

Game of Thrones Targaryen poster
Cliccalo per allargarlo

La diatriba tra mutamento progressivo e la spinta rivoluzionaria è vecchia come il mondo. A un certo punto si trovò una soluzione dicendo “Voi fate i socialdemocratici, noi i marxisti rivoluzionari e ognuno per la sua strada.” Ovviamente entrambi gli schieramenti vedevano l’altro come il cugino stupido che dovevi sopportare alle cene di famiglia.

Il ’77 ci ha anche lasciato una linea guida abbastanza chiara su come interpretare la socialdemocrazia:

Poi è arrivato Il trono di spade e i comunisti si sono ritrovati dal sostenere l’autorganizzazione e la liberazione delle masse sfruttate al tifare per una socialmonarchia armata di draghi.

Io nel mio piccolo resto fedele al vecchio e sempreverde slogan No Masters, No Gods, No Queens.

(Anche su GMLS!)

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.